+393471262698 info@fabiopierotti.it

Logosintesi®

la nuova Frontiera nelle relazioni d’aiuto

Questo testo è il risultato di un percorso formativo nelle relazioni di aiuto, in modo particolare nel counseling, e persegue l’obiettivo di portare alla conoscenza del lettore una metodologia nuova, giunta in Italia da pochi anni ed in via di diffusione, denominata Logosintesi® direttamente dal suo creatore e mentore, il Dr. Willem Lammers, nel corso della sua trentennale esperienza professionale. Logosintesi® è un processo di cambiamento messo a punto e presentato al mondo l’11 gennaio 2005 come modello e metodo nuovo, “elegante” ed efficiente, al fine di implementare gli strumenti, le procedure e le tecniche già in uso nelle attività di relazione di aiuto, quali il counseling, la psicoterapia, il coaching. Logosintesi® si compone di uno specifico modello teorico e di un metodo basato sull’utilizzo sapiente e ben indirizzato di specifiche frasi, secondo criteri operativi specifici e ben dettagliati che poggiano i loro contenuti su quattro principi, o assiomi, di base. Vista l’assoluta novità rappresentata da Logosintesi® nel campo delle relazioni d’aiuto, ed in virtù di un’età anagrafica decisamente giovane di tale metodologia, le procedure applicate e rispettate nel suo utilizzo vengono esposte come linee guida per ottenere i massimi risultati rispetto agli obiettivi preposti in sede di lavoro su di sé o con gli altri.

Verranno esposte dettagliatamente le procedure, le frasi, i concetti e le finalità che stanno alla base di questo processo, al fine di fornire al lettore una diversa comprensione dei meccanismi di risposta automatica (reazioni) in funzione di circostanze della vita vissuta, oppure della rappresentazione di una vita che sarà o che avrebbe dovuto essere (memorie e fantasie). In quanto esseri umani siamo ciò che viviamo e viviamo ciò che siamo. Nell’esplorazione di questo nuovo punto di vista è possibile riportare verso se stessi la responsabilità di ciò che ci troviamo a vivere, sperimentare ed elaborare, come diretta conseguenza della relazione profonda con noi stessi e con gli altri. Logosintesi® rappresenta uno strumento, ma potrei anche definirla una disciplina, di aiuto e di integrazione profonda verso se stessi e verso un’interazione più consapevole ed equilibrata con il mondo esterno.

Questo libro rappresenta un’autentica novità nel campo dell’editoria e della diffusione di Logosintesi®: attualmente sono reperibili soltanto due testi in lingua italiana (uno dei quali corredato da apposito DVD) realizzati direttamente dal Dr. Lammers, in quanto titolare della proprietà intellettuale e del marchio, concernente la materia che attiene alla Logosintesi®. Dunque, le uniche fonti attualmente reperibili, per conoscere ed approfondire il processo, oltre ai libri citati, sono quelle diffuse direttamente dal suo ideatore e sono testi in lingua tedesca, inglese oltre a numerose dispense ed articoli ad uso degli Operatori Certificati o ad uso degli studenti in corso di formazione.

Inoltre, è disponibile il sito internazionale di Logosintesi®, consultabile all’indirizzo www.logosynthesis.net dal quale è possibile reperire informazioni sui seminari di formazione in vari paesi del mondo, l’elenco Operatori Certificati, il materiale informativo.

Gli argomenti trattati in questo libro sono sviluppati a seguito di letture, di approfondimenti, di esperienze di formazione in seminari, di pratica con persone e di supervisione. Attualmente, Logosintesi® è un marchio registrato in diversi paesi del mondo ed esistono vari protocolli e livelli di formazione e di apprendimento di tale metodologia. Tutto quanto appena descritto è consultabile nel sito istituzionale, di cui sopra.

 

Recensioni

Recensione del libro
“La nuova frontiera nelle relazioni di aiuto: Logosintesi” di Fabio Pierotti, 2014, Essedi, Lucca

A cura di Simona Vangelisti,
Insegnante, Psicologa e Psicoterapeuta

Se pensi che sia finalmente giunto il momento di migliorare la tua vita, Logosintesi è LA soluzione”. Così si presenta il libro di Fabio Pierotti, descrivendo Logosintesi come un modello originale e creativo per il cambiamento guidato, in grado di innescare una profonda trasformazione interiore, che permetta di risolvere il passato e di orientare il futuro verso le nostre più profonde aspirazioni. Approcciandosi al testo, si comprende facilmente che Logosintesi si occupa di energia, cerca di ripristinare il flusso naturale dell’energia vitale attraverso il potere di guarigione delle parole. Ma non si ferma qui: va oltre la dualità corpo-mente, per ricordarci che esistiamo in quanto Essenza. Questo è un libro per chi non si accontenta degli approcci al cambiamento guidato attualmente in uso, è la tessera mancante: pur descrivendo in maniera chiara ed elegante ogni aspetto più squisitamente formale del metodo, non è esclusivamente un manuale tecnico. E’ uno strumento che parla direttamente al nostro cuore, attraverso le parole del suo autore: Logosintesi non rappresenta un metodo puramente mentale e cognitivo per tamponare i problemi della vita quotidiana, ma nemmeno un approccio esclusivamente energetico ed emozionale per sciogliere i blocchi e le resistenze al cambiamento. Logosintesi punta all’Essenza e lo stesso cerca di fare questo libro, offrendoci il filo di Arianna per permetterci di collegare le nostre esperienze quotidiane con la necessità di dare un significato alla nostra vita.

Dal punto di vista tecnico, il libro è organizzato in modo da guidare il lettore per mano nella scoperta del metodo.  Dopo un’introduzione sull’origine dell’approccio e del suo ideatore, il Dr. Willem Lammers (Olanda, Svizzera, 1950), il testo descrive i quattro assunti di base di Logosintesi, le Meta domande, le frasi, i sette passi del cambiamento guidato, secondo il modello di Lammers, gli ambiti di applicazione di Logosintesi, per concludere con una descrizione approfondita di un caso risolto. Attraverso la guida dell’autore, scopriamo che Logosintesi si basa su alcuni assunti chiave:

1) la nostra Essenza non soffre, la sofferenza nasce dalla perdita di consapevolezza dell’Essenza e del nostro scopo nel mondo;

2) la consapevolezza della nostra Essenza è ridotta o impedita da introiezione e dissociazione (esperienze e parti frammentate di tali esperienze);

3) introiezioni e parti dissociate sono strutture energetiche rigide, solidificate in uno spazio pluridimensionale;

4) le parole e le frasi hanno un effetto attivo e creativo, oltre il loro significato emotivo e semantico, in grado di dissolvere tali strutture rigide al fine di utilizzare liberamente l’energia per il raggiungimento del proprio scopo nel mondo.

Non mi dilungherò nel descrivere le parti tecniche del manuale, rimandando il lettore allo studio personalizzato del metodo, ma sottolineo volentieri la profonda connessione che si intuisce, pagina dopo pagina, fra Willem Lammers e Fabio Pierotti, l’uno ideatore geniale del metodo e profondo conoscitore del processo di guarigione, l’altro allievo appassionato ed eccellente operatore e formatore, che insieme ci consegnano uno strumento principe per lavorare con le parti frammentate della nostra personalità e delle nostre esperienze di vita, riconducendole all’interno di un sé integrato, nel quale tutte le parti possano funzionare in perfetta armonia. Dietro ogni parola di questo testo si percepiscono le Essenze di Fabio Pierotti e di Willem Lammers e di tutti coloro che già percorrono questa strada, che io stessa ho avuto la fortuna di incontrare nei vari Seminari e gruppi di formazione.

Ci sono libri che sono scritti interamente con l’intento di trasmettere contenuti e conquistare un pubblico numeroso; questo libro, senza tralasciare l’aspetto formativo, che è curato nei minimi dettagli, è scritto con il cuore e ha come obiettivo l’Amore. L’autore ci regala anche un capitolo finale dove mette a nudo la sua vita, ci racconta come Logosintesi lo ha aiutato a integrare i cambiamenti e le conquiste della sua vita: in queste pagine, che consiglio di leggere prima di addentrarsi negli aspetti più tecnici del metodo, veniamo guidati a riscoprire il valore dell’amore incondizionato, prima di tutto verso la propria Essenza. Logosintesi aiuta a riportare le persone ad una forma di amore interiore, perché “non sempre è necessario comprendere le ragioni e le componenti che costituiscono il conflitto interiore, bensì è necessario osservare le rappresentazioni multisensoriali nel proprio spazio personale e riposizionarle in una dimensione mentale, emozionale e fisica innata, spontanea e naturale per l’essere umano”.

La vera rivoluzione che questo libro e questo approccio hanno apportato alla mia vita è che mi stanno aiutando ad integrare le mie esperienze di vita con le parti frammentate della mia formazione professionale, rimuovendo una dopo l’altra tutte le strutture energetiche congelate presenti nel mio spazio personale, che mi impedivano di attuare con efficacia la manifestazione dei miei intenti. Da tre anni ho sentito il bisogno di allontanarmi dal campo della relazione di aiuto, nauseata dal continuo fiorire di tecniche e terapie che promettevano guarigioni miracolose senza prendere in considerazione l’aspetto spirituale dell’esistenza. A questo punto del mio cammino ho incontrato Logosintesi e il libro in questione, che non a caso si intitola “La nuova frontiera nelle relazioni d’aiuto”. In effetti, questo libro ha rappresentato per me una frontiera, tra un “prima” colmo di esperienze formative personali e professionali importanti, ma confuse come tessere di un mosaico ammassate, e un “dopo” in cui ho iniziato a percepire i contorni del disegno più grande della mia Essenza.

Concludo ricordando le parole di Carlos Castaneda: “Osservate ogni strada attentamente e con calma. Provate a percorrerla tutte le volte che lo ritenete necessario. Poi rivolgete una domanda a voi stessi. Questa strada ha un cuore? Tutte le strade sono eguali. Non conducono in nessun posto. Questa strada ha un cuore? E’ l’unico interrogativo che conta. Se ce l’ha allora è una buona strada. Se non ce l’ha, è da scartare”. Logosintesi per me rappresenta una strada con un cuore e il libro di Fabio un’autentica frontiera per le relazioni di aiuto, prima di tutto verso se stessi: una volta letto e messo in pratica, non si può tornare indietro nella propria zona di comfort. Unica controindicazione: non è adatto a chi non è pronto ad affrontare i cambiamenti positivi che il processo mette in atto.

Simona Vangelisti

Insegnante, Psicologa e Psicoterapeuta

Acquista Adesso

Logosintesi®

la nuova Frontiera nelle relazioni d’aiuto

paypal-it

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi